Pensionato morto: fu omicidio, fermato l’ex badante

Pensionato morto: fu omicidio, fermato l’ex badante

Risolto il giallo di un agiato 71enne trovato senza vita in casa

Inizialmente sembrava fosse un decesso per cause naturali ma l'autopsia e le indagini dei carabinieri hanno rivelato che il 71enne Antonio Izzo, trovato cadavere il 26 novembre scorso nella sua abitazione di San Giuliano Milanese, fu assassinato. Per questo, la notte scorsa, i militari della Compagnia di San Donato Milanese hanno eseguito un decreto di fermo di indiziato di delitto emesso dalla Procura della Repubblica di Lodi, nei confronti di un 34enne salvadoregno che aveva lavorato come badante in casa dell'agiato pensionato e che era stato allontanato nei giorni scorsi. A trovare il corpo era stato il nuovo badante nel prendere servizio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.