La protesta di Casale blocca i regalini “irriverenti”

La protesta di Casale blocca i regalini “irriverenti”

I clienti si lamentano dei regalini delle patatine, ritenuti offensivi e non adatti per i bambini più piccoli. Una commerciante di Casale, titolare del bar Hakuna Matata, scrive alla Wacko’s, gruppo San Carlo, e a stretto giro di Facebook riceve la risposta: «Intento non provocatorio, ma la fiducia dei consumatori prima di tutto. I gadget in questione non saranno inseriti nelle nuove produzioni».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.