La banda del buco a quota venti: razzie senza sosta alla stazione di servizio

La banda del buco a quota venti: razzie senza sosta alla stazione di servizio

Ventesimo raid al distributore Tamoil di Somaglia: i ladri sventrano con un’ascia la cassaforte a muro e spariscono con 2mila euro, “dimenticando” una moneta da un euro. «Ci hanno lasciato il caffè pagato», ironizzano i titolari che da vent’anni gestiscono l’area di servizio sulla Sp 126 e ci hanno fatto il callo ad essere svegliati in piena notte dall’avviso di allarme. I vigilantes accorsi sul posto hanno visto due della banda fuggire a piedi nei campi dietro il bar.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.