Il carabiniere ucciso in città bassa: il caso è stato archiviato

Il carabiniere ucciso in città bassa: il caso è stato archiviato

La procura della Repubblica di Lodi e il gip hanno scritto la parola fine sulle indagini per la morte del carabiniere di quartiere Giovanni Sali, 48 anni, trovato in fin di vita nel pomeriggio di sabato 3 novembre 2012 in via del Tempio a Lodi. Il giudice ha accolto la richiesta di archiviazione avanzata dal procuratore Domenico Chiaro riconoscendo l’esaustività delle indagini svolte ma non escludendo del tutto l’ipotesi di un omicidio, che la procura invece ritiene di escludere sulla base di numerosi indizi. Solamente un ricorso per Cassazione potrebbe far riaprire il caso a meno che, ormai a distanza di quasi cinque anni, non emergano elementi nuovi significativi. I particolari sull’edizione di mercoledì 13 de Il Cittadino.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.