Finta aggressione, capotreno sospeso

Finta aggressione, capotreno sospeso

Trenord ha sospeso il capotreno responsabile di aver inscenato una finta aggressione ad opera di uno straniero, con relativa coltellata, sul Piacenza-Milano. Ne ha dato comunicazione il legale dell’uomo che ha annunciato opposizione al provvedimento. Secondo alcue fonti, Trenord sarebbe intenzionata a richiedere al capotreno anche un risarcimento danni di 300mila euro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.