Mairano, tensione e blocchi ai cancelli Stef

Mairano, tensione e blocchi ai cancelli Stef

Una giornata più lunga del solito, e costellata di momenti di tensione alla Stef di Mairano, frazione di Casaletto. Fin dall’alba, intorno alle 5 del mattino, i lavoratori della cooperativa Utopia iscritti al sindacato dei Cobas, raggiunti da altri lavoratori di altre ditte legati al sindacato, hanno stazionato davanti ai cancelli della logistica, impedendo l’accesso ai camion, lamentando il mancato rispetto del contratto nazionale e condizioni di lavoro inaccettabili e discriminanti. Per tutta la mattinata hanno bloccato il cancello, consentendo il passaggio soltanto a cinque tir, mentre una trentina non hanno potuto entrare ed uscire dal magazzino. Nel frattempo, il picchetto composto da una cinquantina di persone è stato affrontato dagli altri lavoratori della cooperativa, circa una settantina, e lo scontro è stato impedito soltanto dal massiccio intervento delle forze dell’ordine

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.