Manfrini «fu uomo delle beatitudini»

Manfrini «fu uomo delle beatitudini»

Rose bianche sul feretro di Valerio Manfrini, “l’uomo delle beatitudini”, sindaco di Lodi dal 1970 al 1975, portato a spalle nella discesa dalla camera ardente allestita nella sala consiliare del Broletto dopo il decesso avvenuto lunedì mattina. Lodi ha reso omaggio all’ex sindaco, uomo di fede e cultura, “servo buono e generoso” di Cristo, secondo le parole del vescovo monsignor Malvestiti che ha benedetto la salma al termine della cerimonia funebre di ieri pomeriggio in Cattedrale. Un degno saluto ad un cittadino illustre.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.