Codogno, ambulanti in rivolta contro gli “straccivendoli”

Codogno, ambulanti in rivolta contro gli “straccivendoli”

È la rivolta contro gli “straccivendoli”: gli ambulanti del mercato di Codogno protestano contro i banchi di stranieri che vendono indumenti usati e presumibilmente non igienizzati. «Tirano fuori i capi dai sacchi neri dell’immondizia e li buttano alla rinfusa sul banco, costumi da bagno a 50 centesimi e vestiti a 1 euro che non hanno visto neanche la “i” dell’igienizzazione. E poi ci fanno fare dodici vaccinazioni».

La preoccupazione degli ambulanti di Codogno è che questo genere di concorrenza finisca col penalizzare l’intera categoria:

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.