Zelo vara la raccolta dei rifiuti con il chip: scatta il maxi progetto

Zelo vara la raccolta dei rifiuti con il chip: scatta il maxi progetto

La raccolta differenziata si farà col “chip”: quella domestica sarà “misurata” tramite identificabilità dei conferimenti, ma ci sarà anche la possibilità di utilizzare isole ecologiche aperte 24 ore su 24, mini casette dei rifiuti, dove si potrà accedere tramite badge per smaltire carta, vetro e altro materiale da differenziare. Così cambierà la gestione dell’immondizia a Zelo (e anche a Paullo, che ha aderito al progetto) nei prossimi due anni, come descritto nello studio di fattibilità, presentato oggi in conferenza stampa al palazzo municipale zelasco.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.