Una giovane mamma di Livraga stroncata da un’emorragia cerebrale

Una giovane mamma di Livraga stroncata da un’emorragia cerebrale

Dramma a Livraga, mamma di due figli piccoli muore a 39 anni per un’emorragia cerebrale. I familiari decidono di donare gli organi. È arrivata mercoledì notte in Pronto soccorso a Lodi ed è stata subito ricoverata in Terapia intensiva ma non ce l’ha fatta, la 39enne Giuseppina Pino, di origini siciliane (ma la madre vive a San Martino in Strada), che da una decina d’anni era andata ad abitare con il marito, conterraneo, alla frazione San Lazzaro di Livraga. La coppia ha due figli, un bambino di 8 e una bimba di 5 anni. Dopo la loro nascita la donna aveva lasciato il lavoro di parrucchiera ed era rimasta a casa per accudirli, avendo il marito, saldatore specializzato in metanodotti, un lavoro in Svizzera. Ora che i figli erano diventati più grandicelli però Giusy sperava di poter tornare a lavorare.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.