La mappa dello spaccio nel Sudmilano

La mappa dello spaccio nel Sudmilano

Dal “bosco” di Rogoredo e San Donato ai piloni dell’autostrada tra Melegnano e Cerro, dai cascinali abbandonati ai viottoli isolati che tagliano le campagne del Sudmilano soprattutto nella zona tra Mediglia e Paullo. È la mappa del “mercato” che nel Sudmilano ogni giorno, notte compresa, inonda comuni piccoli e grandi di sostanze vecchie e nuove. Droghe storiche, cannabis, cocaina ed eroina, ma anche soprattutto nuove, “bombe” chimiche dai nomi in continua evoluzione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.