Trova un iphone e lo restituisce

Trova un iphone e lo restituisce

Cri. Ver.

Trova un telefonino mentre pulisce il parcheggio di via D’Azeglio, a Lodi, e decide di consegnarlo alla questura.

Protagonista di questa storia è Tamba, 31 anni, originario del Gambia.

Tamba è a Lodi da 7 mesi, in qualità di richiedente asilo ed è stato accolto e integrato nella casa di accoglienza di via Morti della Barbina, grazie al coordinamento di “Progetto insieme”. L’associazione che ha ai vertici Paolo Landi e Pietro Germani si è subito complimentata con il suo ospite.

La coordinatrice del progetto di accoglienza, Angela Bongiorni, ieri ha accompagnata Tamba in questura.

Il telefono ritrovato è un iphone 5 di colore scuro. «La persona che si è accorta di averlo smarrito può rivolgersi in questura per ritirarlo - spiega Piacentini -. Tamba stava svolgendo con gli altri ragazzi di “Progetto insieme” i lavori socialmente utili per conto del Comune. La loro missione è pulire l’isola Carolina e il parcheggio adiacente. Lunedì, intorno alle 15, ha trovato questo iphone, abbandonato nel verde, e l’ha subito consegnato a noi. In Gambia Tamba coltivava la terra, qui sta andando a scuola per imparare l’italiano ed è molto bravo. Tamba è sposato e ha anche un bambino. La moglie e il figlio sono rimasti in Africa».

Piacentini e gli altri volontari sono orgogliosi della sua onestà. A fare notizia questa volta non è un furto, ma un gesto di buon senso e civiltà.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.