Bassi, dopo l’incendio la riapertura slitta a maggio

Bassi, dopo l’incendio la riapertura slitta a maggio

Slitta a maggio la riapertura della succursale del Bassi. Dopo l’incendio che ha distrutto parte dell’istituto di via Giovanni XXIII, lo scorso 7 febbraio, si era parlato di una chiusura di tre settimane, per consentire i lavori di ripristino, ma i vari sopralluoghi effettuati hanno rivelato la necessità di interventi ben più importanti di quelli previsti inizialmente. «Serviranno 200mila euro e con queste cifre non è possibile l’affidamento diretto dei lavori a un’azienda» spiega il presidente della Provincia Mauro Soldati.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.