Dramma della disperazione: una donna si dà fuoco e muore

Tragedia questa sera a Caselle Lurani: una donna si è data fuoco nella sua abitazione in via Madre Teresa di Calcutta e a trovarla è stato il marito, che disperato ha allertato immediatamente il 118 nella speranza di riuscire a salvarla, ma a nulla sono valsi i soccorsi. L’allarme è scattato verso le 19 e sul posto sono subito accorsi i carabinieri della stazione di Sant’Angelo Lodigiano, i soccorritori del 118 e i vigili del fuoco di Sant’Angelo. La squadra dei pompieri di Lodi invece è stata fatta rientrare subito: le fiamme infatti erano già spente e non è stato necessario il loro intervento. Le volanti sono sopraggiunte sul posto a sirene spiegate, ma purtroppo la donna era già deceduta. Sulle cause del tragico gesto sono in corso le indagini dei carabinieri di Sant’Angelo che hanno eseguito i rilievi nella villetta all’inizio di via Madre Teresa di Calcutta dove è avvenuto il fatto. Stando a una prima ricostruzione dell’accaduto la donna, italiana, classe ’64, sposata e con due figli di cui un maschio e una femmina, si sarebbe avvolta con una coperta di lana e si sarebbe data fuoco.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.