Taglia un bosco senza permesso, denunciato 70enne pavese

Taglia un bosco senza permesso, denunciato 70enne pavese

Taglia un bosco senza permessi in zona Chiavaroli in collina, in zona sotto tutela paesaggistica, le Guardie ecologiche volontarie di San Colombano lo colgono sul fatto e parte la denuncia penale. Guai in vista per M.A. di 70 anni, residente a Miradolo Terme. Il taglio del bosco è avvenuto al confine tra San Colombano e Miradolo Terme, in territorio di San Colombano, nei giorni prima di Natale, con la denuncia scattata la vigilia.

L’uomo aveva presentato una richiesta regolarmente autorizzata per il taglio di circa 70 quintali di robinia per uso familiare. Ma al momento di fare legna, in realtà ha tagliato mezzo bosco, almeno al momento in cui è stato bloccato dalle Guardie volontarie di San Colombano. Sul posto infatti è stata rinvenuta una catasta di legna, poi posta sotto sequestro, ed è stato fermato un uomo con rimorchio agricolo che dichiarava di aver effettuato due viaggi, di essere in procinto a farne un terzo e di averne in programma altri tre, ciascuno dalla portata di circa 120 quintali. In realtà, dunque, sono stati tagliati molti quintali in più di quelli dichiarati, tra i 500 e i 700 quintali circa, e non solo robinia ma anche ontano nero, il cui taglio è vietato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.