Allarme meningite, nel Lodigiano scatta la caccia ai vaccini

Allarme meningite, nel Lodigiano scatta la caccia ai vaccini

Tutti alla ricerca del vaccino contro la meningite. In questi giorni i medici di famiglia nel Lodigiano e nel Sudmilano hanno dovuto far fronte alle numerose richieste dei pazienti, i quali si sono presentati in ambulatorio per chiedere informazioni. Le “linee guida” di Regione Lombardia, però, sono arrivate solo lunedì sera e adesso Ats e Asst (ex Asl ed ex Azienda ospedaliera) dovranno attrezzarsi per le prenotazioni. Dopo l’intervento della Regione si stima per il cittadino un risparmio di almeno il 30 per cento rispetto all’importo richiesto per la stessa prestazione se eseguita del tutto privatamente. Ma intanto non sono mancate le lamentele a Lodi per la mancanza di risposte da parte degli uffici dell’ex Asl.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.