Fiori d’arancio per Uggetti
Domani il sindaco convola a nozze

Fiori d’arancio per Uggetti

Cri. Ver.

Fiori d’arancio per il sindaco Simone Uggetti che convola a nozze con Chiara Mariani. Trentanove anni lui e quasi 30 lei,domani, alle 18, si sposeranno in quel di Arena Po, in provincia di Pavia. Un magnifico posto, in mezzo al verde. Top secret da parte del sindaco per quanto riguarda cerimonia, preparativi e luna di miele.La cerimonia sarà rigorosamente civile e a fare da “terzo” testimone sarà l’ex sindaco Lorenzo Guerini. Quest’ultimo, infatti, era stato scelto da subito come testimone ufficiale, ma per impegni dell’ultima ora, nella capitale, non aveva potuto assicurare con anticipo la sua presenza. Oggi ha sciolto le riserve e sabato sarà a festeggiare con il suo successore. La futura moglie di Uggetti, laurea in filosofia da 110 e lode all’università di Pavia, aveva lavorato come segretaria di Guerini, a palazzo Broletto, mentre dal giugno 2013 al febbraio 2014 si è occupata della segreteria organizzativa di Sistema commercio impresa Lodi, con mansioni di ufficio stampa, responsabilità nel campo della comunicazione e delle relazioni con il pubblico, con gli enti del territorio e con le altre associazioni di categoria, coordinazione delle attività sindacali, gestione dei soci ed organizzazione di eventi. Mariani si occupa di coordinamento dei servizi e della formazione di Cat Asvicom Lodi. Ma anche realizzazione di piani formativi per il Fondo paritetico interprofessionale per la formazione continua Formazienda». Con Uggetti, Mariani aveva lavorato durante la giunta Guerini. La giovane, infatti, oltre a lavorare presso la segreteria del sindaco, collaborava con l’assessorato all’ambiente guidato proprio da Uggetti. Mariani si è occupata della co-redazione del Piano d’azione per l’energia sostenibile della Città di Lodi. Anche la newsletter del Comune “Lodisostenibile” era redatta da lei.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.