Peschiera, maxisequestro di alimentari

Un quintale di generi alimentari senza etichetta venduti sulla strada ad ignari consumatori. C’erano mozzarelle, burrata, pane, pasticcini ma anche frutta e verdura che a Peschiera dai camion di due commercianti abusivi sono finiti direttamente all’Asl per la distruzione. Salate le multe da 3mila euro ciascuna inflitta ad un egiziano e ad un napoletano residente a Milano. Gli agenti della polizia locale di Peschiera hanno eseguito controlli mirati proprio per “verificare” le licenze di numerosi ambulanti che sostano per la vendita dei prodotti. In due giorni, tra mercoledì e giovedì, sono stati eseguiti i due sequestri più significativi

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.