Botte da orbi tra due casalini

Pestaggio sulla strada provinciale Lodi-Crema. Protagonisti due casalini di origine tunisina, il 36enne Z. A. e il 34 enne B. A. A., rispettivamente aggressore e vittima. I due, che a bordo di una Bmw 320, alle 23.30 di sabato si trovavano nei pressi di Crema ed erano diretti ad una vicina discoteca, sarebbero venuti alle mani dopo una discussione. Tanto che, ad un certo punto, il conducente ha arrestato la marcia e aggredito il passeggero, colpendolo alla testa con una mazza chiodata, estratta dal bagagliaio. Il malcapitato è stato soccorso all’ospedale di Crema, ma dopo aver rifiutato il ricovero è stato dimesso con una prognosi di nove giorni per trauma cranico commotivo e ferita lacero contusa. La spranga è stata sequestrata e l’aggressore denunciato per lesioni dai carabinieri della stazione di Bagnolo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.