La Diocesi di Lodi abbraccia don Riccardo e don Andrea

La Diocesi di Lodi abbraccia don Riccardo e don Andrea

Riccardo e Andrea sono sacerdoti per sempre. L’ordinazione presbiterale per l’imposizione delle mani e la preghiera consacratoria del vescovo di Lodi monsignor Maurizio Malvestiti, sabato sera in una Cattedrale gremita di amici e fedeli da tutta la diocesi.

«Cari don Riccardo e don Andrea, siete mandati alle famiglie, talora ferite ma tenaci. Siete mandati a sostenere il lavoro. A tutti i sofferenti e i bisognosi. Siete mandati soprattutto ai ragazzi e ai giovani - ha detto il vescovo - Cercateli, ascoltateli nei silenzi e nelle ribellioni, interpellateli con la gioia di vivere e di servire. Aiutate noi sacerdoti maturi e la comunità a bussare al loro cuore».

Rispettivamente classe 1986 e 1990, don Riccardo e don Andrea sono stati presentati dal rettore del Seminario monsignor Franco Anelli. Oltre che gli studi e il servizio nelle comunità, la loro preparazione ha compreso un anno con la cooperativa Amicizia di Codogno per don Riccardo, e con la Caritas diocesana per don Andrea.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.