NEWS
sabato 23 settembre 2017 ore 02:25
S. Padre Pio da Pietrelcina
IL GIORNALE IN EDICOLA
LETTERE
Fascismi
Il segno di un pessimo clima anticivile e antidemocratico
14 luglio 2017

“Noi non taceremo, noi siamo la voce della vostra cattiva coscienza”. È con queste parole che i giovani della Rosa Bianca avevano scritto in uno dei loro volantini che il Partito Democratico di Lodi vuole esprimere la propria solidarietà al deputato PD Emanuele Fiano, vittima di insulti antisemiti da parte del deputato del gruppo di destra Massimo Corsaro, appartenente al gruppo Fitto.

Emanuele Fiano – figlio di Nedo, deportato e sopravvissuto ad Auschwitz, grande testimone della violenza e della deportazione razziale nazifascista – ha recentemente presentato in Parlamento la proposta di legge che condanna le manifestazioni di apologia del fascismo ed è stato per questo pesantemente insultato mediante un post su Facebook dal deputato di destra Massimo Corsaro.

L’insulto, volgare, antisemita e di chiaro stampo razzista, dimostra ancora una volta che il fascismo è prevaricazione, violenza ed intolleranza: l’episodio mette chiaramente in risalto la trivialità, la grettezza e la meschinità dell’autore che con un simile post non fa null’altro che squalificarsi.

È questo anche purtroppo il segno di un pessimo clima incivile e antidemocratico che si sta diffondendo nella nostra società e che vede ultimamente l’intensificarsi delle provocazioni squallide di carattere neonazista, neofascista, antisemita e razzista da parte di organizzazioni estremiste quali Casa Pound, Lealtà ed azione, DO.RA., Hammerskin e altri gruppi che predicano odio e seminano paura, intolleranza ed odio razziale.

La gravità dell’insulto richiede una ferma denuncia nei confronti di una persona che con un simile atteggiamento e con l’utilizzo di insulti marcatamente razzisti si dimostra indegno di sedere come rappresentante nel Parlamento, il luogo deputato al rispetto dei valori della Democrazia e della Libertà, il luogo in cui devono essere garantiti i grandi principi sanciti dalla nostra Costituzione.

Come Partito Democratico di Lodi ritorniamo ad esprimere la piena solidarietà ad Emanuele Fiano e chiediamo al contempo la ferma condanna da parte delle altre istituzioni democratiche e di tutti coloro che si ispirano ai grandi principi costituzionali nei confronti di coloro che ancora oggi aderiscono ad un’ideologia fascista e chiediamo che venga avviata un’inchiesta parlamentare nei confronti di Massimo Corsaro unitamente ad una richiesta di dimissioni immediate dal Parlamento, ritenendolo indegno di stare nel luogo in cui la Democrazia e la Costituzione devono stare saldamente.

Partito democratico di Lodi

®Riproduzione riservata
INVIACI IL TUO COMMENTO
Commento (non deve superare i 1500 caratteri)
I commenti vengono moderati dalla redazione
35 commenti.
<< < 1 2 > >>
bruno59 19 luglio 2017 12:56
ronf...ronf...
Lega Nord con casa Pound..
ronf..ronf...
Fender 19 luglio 2017 12:11
Partito democratico di lodi, ha ragione! Peccato che l'unico rischio di fascismo e dittatura, lo si corra proprio con voi. Fortunatamente siete in via d'estinzione ma preoccupano i "colpi di coda" che possono essere molto pericolosi!
bruno59 18 luglio 2017 14:42
Piscina,perché rispondere sempre con polemica?
Io partecipo senza pretese.
Cerchiamo solo di essere chiari.
bruno59 18 luglio 2017 11:59
E chi se la prende,Druido,io?
Proprio no...
piscinaok 18 luglio 2017 11:44
@Bruno59 Il mio frettoloso e sbrigativo commento, questo glielo concedo, non era rivolto nè a lei nè ad altri lettori intervenuti commentando , ma agli autori dell'articolo firmato "Partito democratico di Lodi", per il quale anche lei -per sua stessa ammissione- si trova d'accordo con me.

Stia sereno quindi, come vede non gira tutto intorno ai suoi commenti :)

Druido 18 luglio 2017 10:30
Ahahahah Bruno non se la prenda... :)
bruno59 18 luglio 2017 10:24
Piscinaok, e poi dicono che sono che quello che non coglie l'ironia!!!
come vede, non ho nè il potere ne il volere di impedire a cicchessia di scrivere quello che vuole..
Ovvio che può leggere Flaiano e scrivere qui...
LA differenza è che lei cita dotti e fini pensatori , io mi limito a esprimere il MIO pensiero su cose che conosco.
Il senso era, preciso perchè non sembra chiaro, che se la facciamo ridere può (PUO'non DEVE) esimersi dal leggere...
Quanto al fatto che i Piddini siano ridicoli mi trova in pieno accordo, ma sono ridicoli anche coloro che fanno le vittime sentendosi oppressi dalle pagine di questo forum..
piscinaok 18 luglio 2017 09:54
Perchè non posso leggere Flaiano e stare qui?

Mi vuole cacciare?

Oppure vuole entrare nel merito di questa ridicola vicenda, dove i ridicoli sono il PD in primis, costretto a tirare in ballo l'antifascimo come tentativo tragicomico di arginare il processo di estinzione e questo Massimo Corsaro che a seguito delle sue dichiarazioni da bar dello sport ha di fatto legittimato l'anacronistica e stucchevole propaganda nostalgica?

Dice bene giordano71, questo è fumo negli occhi e vedo che lei, bruno59, meglio identificato altrove come "pianta grassa" , ne è completamente accecato


bruno59 18 luglio 2017 06:52
Druido legga anche lei Flaiano.
È più acuto.Poi ripassi di qui e lo citi,se non ha idee originali.
Come Piscina insegna.
Druido 17 luglio 2017 20:25
@piscinaok, qui non deve entrare è zona rossa...se @bruno la prende la stordisce con il martello e l'affetta con la falce...