NEWS
mercoledì 20 settembre 2017 ore 09:29
Ss. Andrea Kim e compagni
IL GIORNALE IN EDICOLA
SUDMILANO
Il caso
Tre aerei a bassa quota: nel Sudmilano scatta la fobia del terrorismo
13 settembre 2017

Volo basso (almeno secondo chi ne è rimasto spaventato), scortato da due aerei militari. Così un bimotore risalente alla seconda guerra mondiale ha tenuto col naso all’insù i cittadini di Spino e Zelo Buon Persico, di Paullo e Tribiano. Qualcuno incuriosito dalla strana formazione aerea, altri decisamente più preoccupati o infastiditi dal corteo volante. Le telefonate al “112” non sono infatti mancate, finché non si è scoperto che si trattava semplicemente di un percorso programmato, a metà strada tra la trovata pubblicitaria (per la promozione della Breitling) e la rievocazione storica (con la ristrutturazione dell’aereo che a 77 anni suonati solca i cieli).

®Riproduzione riservata
INVIACI IL TUO COMMENTO
Commento (non deve superare i 1500 caratteri)
I commenti vengono moderati dalla redazione
17 commenti.
<< < 1 2 > >>
Albertissimo 18 settembre 2017 08:50
il Dakota è un aereo da trasporto e se qualche d'uno pensa che essere scorato dai MB-339 sia una cosa di cui preoccuparsi allora siam proprio messi male...
miriam 15 settembre 2017 09:15
Ulsan1 non dire così,.....Fender esprime un parere che sicuramente trova riscontro in tanti....:)
cloro62 14 settembre 2017 15:44
per chi ha voglia di leggere e capire. Lo so è difficile ma si può fare... :) La psicosi del terrorismo e il senso del ridicolo - https://www.ariannaeditrice.it/articolo.php?id_articolo=54196
Ulsan1 14 settembre 2017 15:16
Fender non ti smentisco mai.
Sei connesso o sei sfasati.
Commenta l'articolo non altro.
Comunque dai Lei non ci si aspetta altro.
Lenny 14 settembre 2017 14:33
E se l'attentato fosse l'attesa stessa dell'attentato?.....
Druido 14 settembre 2017 14:31
Forza @Fender!
Fender 14 settembre 2017 11:45
Sarcasmo gratuito quello dei supergarantisti buonisti, antifascisti, antileghisti, antirazzisti, arcobaleni, santi dell'accoglienza senza ospitare nessuno in casa propria e via discorrendo. Anche se non era difficile scorgere nel bimotore un aereo d'epoca, i finti santi di cui sopra non si pongono il problema del perche' la gente ha paura di tutto, ormai. In buona parte anche grazie all'appoggio che proprio loro offrono alle peggiori scelte che i loro amici dei NON governi hanno fatto sulla nostra pelle! E diciamoci la verita’: il rischio di un “cielo nostrum” con voi e’ elevatissimo! Grazie ancora distruttori della Patria.
Ulsan1 14 settembre 2017 11:15
Imbarazzante....non hanno nulla a cui pensare?
Terrorismo è ben altro.
miriam 14 settembre 2017 10:58
simpaticissimo Domenico! :)
bruno59 14 settembre 2017 09:57
quello sarebbe un bimotore della seconda guerra mondiale?
Redazione 14 settembre 2017 10:07
Il Douglas DC-3 Breitling restaurato