NEWS
venerdì 25 luglio 2014 ore 05:37
San Giacomo apostolo
IL GIORNALE IN EDICOLA
SUDMILANO
S. Giuliano, apre il nuovo megastore
20 marzo 2012

Un nuovo supermercato Esselunga, una cinquantina di negozi, un centro fitness con piscina, un cinema multisala corredato da sei punti ristoro: in settembre decollerà il nuovo megastore dai grandi numeri. Il complesso in fase di realizzazione nell’area ex Blue Residence sarà servito da 2mila posti auto su due livelli interrati e altri 150 a raso, sebbene la sfida sia giocata anche sulla mobilità, con la nuova stazione di metropolitana di superficie. Al centro dell’attenzione: una scommessa, che parte da un investimento di circa 80 milioni di euro, ma che nell’insieme, quando prenderà quota anche l’operazione dell’hotel da 180 camere, ruoterà sui 150 milioni di euro. Un occhio va quindi alla struttura che nei prossimi mesi debutterà al completo. Al pian terreno è previsto il punto vendita Esselunga, a cui si sommeranno 40 negozi, nonché sei strutture di media distribuzione, ovvero con spazi vendita più estesi, (dai 1300 fino a 2 mila quadrati), quattro delle quali saranno distribuite su due livelli. Attraverso i tappeti mobili si accederà al primo piano, dove sorgerà un megastore di elettronica e dove la clientela incontrerà le insegne legate alla ristorazione, che si concretizzeranno in un fastfood, una steak house, un ristorante giapponese, una pizzeria, un bar e una gelateria. Allo stesso livello sorgerà un ambulatorio dentistico, un centro fitness con piscina, sauna e vasca idromassaggio. L’ultimo piano verrà invece assorbito dalla proiezione delle pellicole, con cinque sale per un totale di 1300 posti, a cui si aggiungerà uno spazio per l’infanzia rivolto ai frequentatori del centro. Sempre ai più piccoli verrà anche dedicato anche un micronido di 10 posti, quale servizio che sarà riservato in via prioritaria al personale del centro. Si apriranno nuove opportunità anche sul piano dell’occupazione. Il complesso dalla diversificata offerta commerciale, con una formula che comprende anche benessere e intrattenimento, avrà infatti una portata di 450 dipendenti. In parte Esselunga e i singoli marchi trasferiranno a San Giuliano il proprio personale impegnato in altre sedi, ma al tempo stesso nei prossimi mesi dovrebbero anche aprirsi occasioni, in termini di posti di lavoro, rivolte ai cittadini del Sudmilano. Riguardo in particolare le ricadute positive che questo intervento avrà sul territorio, l’architetto Luca Mauri, project manager della società Aedificat Synergy, partner dell’investimento, annuncia: «Oltre alla stazione, un intervento da 3 milioni 600 mila euro, verrà ceduto al Comune lo spazio che ospiterà la farmacia comunale e saranno realizzate una serie di opere per migliorare la viabilità. Un particolare accorgimento riguarda l’aspetto ambientale, in quanto, oltre all’interramento di tre tralicci, il centro, sul piano energetico, sarà alimentato da un impianto di trigenerazione, che utilizzerà olii vegetali come combustibili».

Giulia Cerboni

®Riproduzione riservata
INVIACI IL TUO COMMENTO
Commento (non deve superare i 1500 caratteri)
I commenti vengono moderati dalla redazione
Un commento.
magda.merlini 20 marzo 2012 20:29

OTTIMO SERVIZIO
COMPLIMENTI

Magda