NEWS
giovedì 19 ottobre 2017 ore 02:19
S. Paolo della Croce
IL GIORNALE IN EDICOLA
LODI
L’allarme
Spaccio in treno, controlli in stazione a Lodi
12 ottobre 2017

La droga viaggia sui treni e fa “tappa” nelle stazioni fra Lodi e Milano. Fra ieri e oggi è stata condotta una vasta operazione coordinata dal compartimento regionale della Polfer, che fra Lodi e il Sudmilano ha coinvolto in particolare le sezioni di Lodi e di Lambrate. Con la polizia hanno operato anche i carabinieri.


Il traffico di stupefacenti su rotaia, infatti, viene giudicato in crescita e sotto la lente della Polfer c’è anche la linea Milano-Piacenza, in particolare proprio nel tratto Milano-Lodi. I servizi effettuati nell’ultimo periodo hanno portato alla luce la presenza, fra i viaggiatori, di numerosi spacciatori, in arrivo probabilmente da Milano e diretti sia alle stazioni che sugli stessi convogli.

®Riproduzione riservata
INVIACI IL TUO COMMENTO
Commento (non deve superare i 1500 caratteri)
I commenti vengono moderati dalla redazione
4 commenti.
xenon 12 ottobre 2017 20:45
Ieri una pattuglia della Polizia era posizionata all'ingresso del parco di via Fascetti a Lodi. Come la settimana scorsa non si è visto l'ombra di un extracomunitario e degli infelici consumatori di stupefacienti. Stupefaciente, direi.
UltrasPice 12 ottobre 2017 14:09
l'ho sempre detto al mio amico oscar che il suo spaccio sotto casa(di salumi e formaggi)avrebbe dovuto farlo con un convoglio mobile...
giorgio 12 ottobre 2017 12:16
In realtà sono diversi giorni che in stazione si può notare una considerevole presenza di polizia e carabinieri ... bene e, se possibile, continuare così!!!
miriam 12 ottobre 2017 11:02
anche la zona Rogoredo (precisamente sotto i ponti) non scherza in fatto di compravendita....Comunque è risaputo che anche Lodi non disdegna......