NEWS
mercoledì 26 luglio 2017 ore 02:42
Ss. Gioacchino e Anna
IL GIORNALE IN EDICOLA
LODI
Degrado
Sotto il ponte nuovo di Lodi cresce la città dei disperati
15 luglio 2017

Una città nella città. È quella segnalata dai bivacchi improvvisati sotto il ponte nuovo di Lodi. Senzatetto e disperati hanno trovato rifugio lì, ai piedi della tangenziale. Sotto il fiume, il bosco e l’immondizia, sopra le auto che corrono. Lì vive un gruppo di persone, ieri erano una ventina i giacigli visibili lungo la passerella ciclopedonale che corre sotto il viadotto. La boscaglia sottostante si è invece trasformata in toilette.

®Riproduzione riservata
INVIACI IL TUO COMMENTO
Commento (non deve superare i 1500 caratteri)
I commenti vengono moderati dalla redazione
17 commenti.
<< < 1 2 > >>
scontenta 25 luglio 2017 09:09
Una società che non prova compassione
Quando un governo è ingiusto provoca la lotta tra poveri
Il malgoverno ha sempre dato un nemico in pasto al popolo
bruno59 18 luglio 2017 09:37
Xenon, una doccia a base di urina dalle rive??
Cosa hanno usato, un idrante??
edward 18 luglio 2017 08:54
I barboni non fanno male a nessuno.. dovrebbero essere aumentati i fondi ad associazioni come Caritas e a quelle che offrono posti letto.. Occhio a dire di sgomberare e quant'altro perchè non è così improbabile che potreste finirci anche voi nel giro di qualche anno.
bruno59 18 luglio 2017 06:46
Si Issor,e quando succedevano bastava non scriverle.
Occhio non vede ,cuore non duole..
jena 16 luglio 2017 18:39
Gengiscan fai una bella cosa. Non andarci più. Falli penare.
Gengiscan 16 luglio 2017 17:44
BRAVO ROBY 65 .RIMETTERE ALLA NORMALITÀ ....IL SOTTO IL PONTE...ET IN ALTRI MINIMO TRENTA LUOGHI COMUNI DELLA CITTÀ ....SIGNIFICA DARE UN SOLO ORDINE.....SGOMBERARE E PULIRE....E NOI DA QUESTA RUBRICA ....SE NON LO SANNO.....GLIELO DICIAMO....COME GIÀ. AVVENUTO CON LE PRECEDENTI AMMINISTRAZIONI......TUTTO QUI....NULLA DI PIÙ.......E POI....E POI....E POI.....
ISSOR1960 16 luglio 2017 17:34
Quando vigeva l'ordine, pulizia e disciplina queste cose non succedevano. No comment.
Roby65 16 luglio 2017 15:48
TUTTI,dal comune ai vari enti hanno responsabilità di questa situazione...ora a Lodi tira aria nuova, tempo ne diamo, adesso è veramente il momento di dimostrare che le parole hanno valore, vediamo che succede...
cesarere 16 luglio 2017 12:33
Albino vai a grattare i tuoi problemi con Parco altrove. E' un problema sociale che il buon Renzi ha contribuito a portare all eccesso. E tu tiri in ballo il Parco....
Silvester 16 luglio 2017 12:01
Gengiscan non dirmi che la colpa di questa situazione che si è venuta a creare è colpa del nuovo sindaco (sindaca è un espressione boldriniana non contemplata nel vocabolario) Sono le politiche adottate sia a livello nazionale che locale, in questo caso dalle precedenti ''favolose'' amministrazioni.Ovviamente il nuovo sindaco non ha la classica bacchetta magica in quanto in carica da una decina di giorno.