NEWS
domenica 30 aprile 2017 ore 18:51
S. Pio V
IL GIORNALE IN EDICOLA
LODI
Il caso
Motorizzazione, il trasferimento è ufficiale
20 aprile 2017

Da settembre la motorizzazione civile sarà accorpata a Somaglia, nella frazione di San Martino Pizzolano, con chiusura degli uffici di Lodi. La comunicazione ufficiale è del ministero delle Infrastrutture e Trasporti, ufficio di motorizzazione di Milano e sezioni di Alessandria, Asti, Varese e Lodi, che ha annunciato lo spostamento dal capoluogo alla Bassa di 8 impiegati. Una misura che ieri ha fatto scattare l’altolà dei sindacati confederali, che in un documento unitario hanno ammonito a gran voce: «La Motorizzazione civile deve rimanere a Lodi».

®Riproduzione riservata
INVIACI IL TUO COMMENTO
Commento (non deve superare i 1500 caratteri)
I commenti vengono moderati dalla redazione
7 commenti.
mrkatio 25 aprile 2017 15:48
Decentrare un servizio essenziale in un paesino sperduto nel nulla e' un insulto all'intelligenza umana.....
peter25 24 aprile 2017 16:24
Bello, soprattutto comodo, già si spostano fuori dai centri storici molti uffici, scuole e attività commerciali ... ma un conto è in periferia, dove c'è più posteggio, un conto fuori dal mondo, risparmio per lo stato ma un danno per i cittadini.
bruno59 21 aprile 2017 08:41
Non così lontano, xenon..a Somaglia!
Comunqueanche prima chi veniva da fuori per la patente da privatista usava i mezzi pubblici..
Resta il fatto che sarebbe avere tutti gli uffici a Lodi, se non altro percè meglio servita dai mezzi pubblici..
Ci sarebbe al zona industriale fantasma di San Grato...La sede della magnifica fiera...
xenon 20 aprile 2017 18:08
Ci si reca per fare la patente da privatista. Senza patente come ci si reca a Somalia?
MountainBike 20 aprile 2017 13:52
Ma nn si era interessato l'ex Sindaco ora alle dipendenze di Roma??????
cesarere 20 aprile 2017 13:30
Se serve x risparmiare perche' no? Non mi sembra un dramma
giorgio 20 aprile 2017 10:10
Spostamento a Somaglia!?!?!?! Di solito i servizi si cerca di concentrarli nei capoluoghi, non di disperderli sul territorio ...