NEWS
domenica 23 aprile 2017 ore 21:47
S. Giorgio
IL GIORNALE IN EDICOLA
CENTRO
Cani
Bocconi-killer in strada, scatta l’allarme a Tavazzano
14 febbraio 2017

A Tavazzano l’odio per gli animali ha superato il limite della legalità e del buonsenso. Pochi giorni fa, alcuni cittadini di Tavazzano si sono resi conto con orrore della presenza di bocconi assassini lasciati sul marciapiedi di viale Einaudi, lungo la strada per il cimitero: micidiali chiodi conficcati dentro pezzi di wurstel , in grado di bucare lo stomaco di un povero animale. Allertati anche i carabinieri.

®Riproduzione riservata
INVIACI IL TUO COMMENTO
Commento (non deve superare i 1500 caratteri)
I commenti vengono moderati dalla redazione
23 commenti.
<< < 1 2 > >>
Fender 16 febbraio 2017 07:50
A chi giustifica questi atti crudeli ed aberranti, ricordo che tra i peggiori criminali che si sono macchiati di delitti sanguinosi si annoverano soggetti che hanno sempre infierito proprio sugli animali, prima che sull'uomo. E' un dato scientifico, scaturito da studi approfonditi compiuti su validi campioni in diverse parti del mondo. Occhio, quindi, a definire questi atti con sufficienza, o peggio, con la punta di soddisfazione che taluni dimostrano.
mpancaldi 16 febbraio 2017 07:16
@spezzatino: ho la sensazione che qui non si tratti nemmeno di "rischio morso" o "pesante fastidio" perchè se fosse una situazione di pericolo imminente un delinquente (io non posso chiamarli in altro modo) non si metterebbe di certo a fare bocconi assassini e altre situazioni la chiamo sempre e solo vendetta... in ogni caso nessuna giustificazione e nessun dialogo con gentaglia di quel tipo
Druido 15 febbraio 2017 19:23
Le persone che compiono atti così crudeli in realtà sono persone più pericolose di quanto si creda.
SPEZZATINO 15 febbraio 2017 18:34
La sanzione penale non cambia la cultura. E' giusto che venga data ma è anche e soprattutto necessario che la gente capisca che un cane non si ammazza perché ci ha dato fastidio pur pesantemente e a rischio morso. E purtroppo di gente del genere ce n'è tanta.
Taman Shud 15 febbraio 2017 16:05
Giustissimo @fra diavolo!
Non ci sono giustificazioni per questo tipo di comportamento.
Gli unici che possono giustificarlo sono gli stessi che possono commetterlo.
fra diavolo 15 febbraio 2017 15:20
@SPEZZATINO Qui si parla di persone che stanno commettendo un crimine punto e stop.
Nulla puó giustificare una simile crudeltá a parte @never summer che parla di “sopportazione”…
SPEZZATINO 15 febbraio 2017 14:28
@ tutti. Il problema sta soprattutto nelle motivazioni (i.e. la situazione che citavo). Finché non ci si concentra su quelle mai si potrà far cambiare la cultura della gente e sarà sempre e solo un muro contro muro: chi ha senno e chi odia i cani. E questo non risolve nulla perché alla fine quelli che ci rimettono sono proprio i cani. O meglio, gli animali che sono indifesi nei confronti degli uomini
fra diavolo 15 febbraio 2017 12:40
@Pierino tu quindi quando sei esasperato da tua suocera gli cucini wurstel con i chiodi?

@SPEZZATINO la stessa cosa che faresti se ti aggrediscono 2 uomini armati...con 1 sola differenza..gli animali verrebbero poi soppressi e non gli sarebbe piu possibile aggredirti. I 2 uomini te li trovi in giro il giorno dopo impuniti pronti a per darti il resto perche li hai denunciati.
everlast 15 febbraio 2017 10:19
@spezzatino: CORRI FORREST, CORRI!!!!
cesarere 15 febbraio 2017 09:29
Spezzatino non so cosa fai tu ma posso immaginare cosa ti fanno loro.
Te ghe el num en co'