NEWS
CENTRO
Tavazzano
Accoltella carabiniere, marocchino in carcere
20 gennaio 2016

Il tribunale di Lodi ha disposto la custodia cautelare in carcere, con le accuse di resistenza e lesioni aggravate a pubblico ufficiale, per un marocchino irregolare di 24 anni di casa a Paderno Ponchielli, nel Cremonese, che martedì pomeriggio ha colpito alla mano sinistra un carabiniere in servizio alla stazione di Tavazzano. Il giovane, già giudicato e indagato per reati contro il patrimonio, è conosciuto come venditore ambulante di scope. Dopo aver mostrato un taglierino ai titolari di una cartoleria di via Dante, minacciandoli, si era allontanato, mentre i titolari allertavano il “112”, ed è stato bloccato dal militare mentre passava proprio davanti alla caserma meno di un minuto dopo. La violenta reazione è costata al militare 10 giorni di prognosi.

®Riproduzione riservata
INVIACI IL TUO COMMENTO
Commento (non deve superare i 1500 caratteri)
I commenti vengono moderati dalla redazione
45 commenti.
<< < 1 2 > >>
jena 26 gennaio 2016 17:48
Bravissimo/a UltrasPice. Proprio così
miriam 26 gennaio 2016 17:32
e per non smentirmi, davvero preghiamo per il Sig, Giangrande (è già grande a partire dal nome)......
miriam 26 gennaio 2016 17:25
Grande UltrasPice..è proprio vero che di solito chi predica bene poi razzola male...Però il Signore è venuto per i malati e non per i sani!!!...Voi vi ritenete sani o malati?
UltrasPice 26 gennaio 2016 14:40
Anche perché quelli che le dicono per professione poi si scopre che nella realtà...
jena 26 gennaio 2016 11:38
Ha visto che non ha tirato in ballo le preghiere. Continui così.
miriam 25 gennaio 2016 20:40
cara jena, veramente era una battuta!...E poi sa quante cose di Lei mi danno fastidio?....Però dato che rispetto le opinioni degli altri, taccio.....Lei si deve preoccupare quando qualcuno le tira un'accidenti, invece del contrario...Poi io sono un vecchietta (57 anni) e forse potrei essere Sua mamma!!!!.....
jena 25 gennaio 2016 16:08
miriam, tra le moltissime cose che non capisco, c'e' quella delle sue preghiere per gli altri. Le faccia in silenzio dentro di se. Perche' deve scrivere sempre "preghero' per voi"? Sia un po' piu' umile, se permette questo consiglio da un vecchietto.
UltrasPice 22 gennaio 2016 14:21
chissà quante preghiere sono state fatte per il carabiniere Giangrande. purtroppo lui è stato colpito alla testa e non alla mano ed ora è nelle condizioni che tutti conosciamo.
never summer 22 gennaio 2016 10:36
infatti io non mi atteggio a niente...

faccio e basta.
miriam 22 gennaio 2016 09:41
caro never summer se le persone che si fanno valere, sono identificabili in Lei....poveri noi!!!