NEWS
venerdì 6 marzo 2015 ore 12:01
Santa Coletta
IL GIORNALE IN EDICOLA
AGENDA
BASCAPÈ
INCONTRI IN BIBLIOTECA SULL'ANTICO MANOSCRITTO
Questa sera alle 21 presso la biblioteca di Bascapè si terrà la conferenza sul progetto di ristampa del manoscritto duecentesco "Sermon Divin". A cura del C.R.S. ed Artemide editori.
CASALPUSTERLENGO
ALL'IIS CESARIS SBARCA LA MOSTRA DEL NOVELLO
A poche settimane dalla tragedia di Parigi, la satira italiana si mette in mostra. Grazie al premio Novello, di stanza a Codogno e ispirato all'opera del grande vignettista, illustratore lodigiano Giuseppe Novello, e alla collettiva nata da una selezione delle oltre 621 vignette in concorso nell'edizione del 2014. L'appuntamento è all'interno della 13esima edizione del ciclo "Cesaris per le Arti Visive", a cura di Amedeo Anelli, critico d'arte - anche direttore artistico del concorso, mentre la direzione del premio è affidato al vignettista Lele Corvi - e sarà il primo di un tour visivo che porterà le opere selezionate in mostra altrove, fino alla prossima edizione del premio, nel 2016. L'esposizione si tiene all'Iis Cesaris di Casalpusterlengo, e il percorso di conoscenza delle opere si potrarrà fino al prossimo 7 marzo, in collaborazione con il comune di Codogno. Tema dell'edizione 2014 del premio "Novello: un signore di buona famiglia" era Expo 2015, capace di catalizzare una partecipazione da record, ovvero 621 vignette, giunte da 55 nazioni e da tutti e cinque i continenti. Ad aggiudicarsi il podio, sono stati "Vitruvian Man" del russo Maksim Smagin, l'olandese Eric Van Der Wal col suo "Food Iniquity" al secondo posto, mentre la medaglia di bronzo è andata al turco Demirci Hicabi, con "Food". In giuria, oltre ad Anelli e Corvi, Mario Vittorio Zafferi, assessore alla cultura di Codogno, Emilio Gnocchi, curatore della famiglia Novello, i vignettisti Lido Contemori e Giovanni Sorcinelli, Fausto Oneto, organizzatore del prestigioso premio Ugiancu, Michele Dalai, giornalista ed editore, ma anche Rudy Zerbi e Maurizio Milani. - Mostra Premio Novello, Iis Cesaris, dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 17.30, il sabato dalle 8 alle 14, via Cadorna, Casalpusterlengo. Festività escluse.
APERTE LE ISCRIZIONI AL CORSO DI FOTOGRAFIA
Il Gruppo Fotografico Casalpusterlengo in collaborazione con l'assessorato comunale alla cultura e la biblioteca comunale ha organizzato un corso base di fotografia in 5 lezioni serali. Il corso si tiene ogni venerdì sera del mese di marzo ed aprile dalle ore 21,15 alle 23 preso la sede del Gruppo Fotografico Casalpusterlengo al Centro sociale Insieme di piazza della Repubblica con il via per venerdì 13 marzo e conclusione venerdì 17 aprile. Le lezioni affrontano il tema delle macchine fotografiche, tecnica fotografica digitale e analogica, composizione dell'immagine, visione e discussione di immagini ed apparecchiature e base di ritocco. Il contributo spese di partecipazione è di 50 eiuro comprensivo del libro "Manuale di fotografia". Le iscrizioni sono aperte alla sede del Gruppo Fotografico ogni venerdì sera dalle ore 21,15 alle 22,30. Per informazioni 338-1188123.
CASTIGLIONE D'ADDA
MALATI DI DEMENZA: INCONTRO PER LE FAMIGLIE
Il centro diurno per anziani "Il Sorriso" in via Roma propone un ciclo di incontri di gruppo rivolto ai familiari di malati affetti da demenza. Si tratta di sei appuntamenti per affrontare insieme il complesso tela legato alla malattia di Alzheimer e alle demenze in generale, per condividere fatiche e responsabilità, per imparare a gestire meglio le proprie emozioni e a prendersi cura di sé, oltre che del familiare malato. Oggi dalle 18 alle 19.30 si affronta il tema "Geni, ereditarietà e malattia di Alzheimer". Con le psicologhe Melania Raimondi e Ambra Sposito.
CODOGNO
ALLA RACCOLTA LAMBERTI I DIPINTI DELL'OSPEDALE
I loro volti riportati allo splendore d'origine sono la testimonianza più vera di quanto una comunità possa fare per salvare un pezzetto del proprio passato. Riflettori di nuovo accesi sul progetto "Salviamo la nostra storia" promosso da Comune di Codogno e Azienda Ospedaliera della Provincia di Lodi, finalizzato al restauro e alla valorizzazione dei 72 ritratti dei benefattori dell'ospedale di Codogno: pronto a svelarsi è infatti il restauro dei sette dipinti "adottati" da privati cittadini di Codogno e della Bassa, opere che vanno ad aggiungersi ai primi due quadri già restaurati, raffiguranti i benefattori codognesi Francesca Bignami ed Antonio Ferrari (restaurati con il sostegno della Fondazione Banca Popolare di Lodi e l'intervento gratuito del restauratore di Livraga Domenico Cretti). Subito il dettaglio delle sette opere restaurate. Alla generosità dei codognesi Luigi Faliva e Anna Cornali si lega il restauro di due dipinti: quello di fine Ottocento raffigurante il benefattore Saverio Bignami e quello di Teresa Soffientini del primo Novecento. Risalgono tutte al Novecento le altre cinque tele restaurate, tutte a firma di Giuseppe Novello: i ritratti dei benefattori Angelo Polenghi (finanziato in memoria del dottor Cesare Monticelli), Carlo Biancardi (finanziato dai fratelli Carla, Laura, Antonio, Paolo e Piero Biancardi), Lepoldo Cattaneo e Serafino Biancardi (entrambi i restauri finanziati da Francesco Cattaneo di Cornovecchio), Clelia Goldaniga (finanziato dal liceo Novello di Codogno). La loro presentazione è attesa venerdì mattina a Codogno, presso le sale nobili della raccolta d'arte "Carlo Lamberti" (inizio ore 10.30), l'appuntamento sarà anche occasione per presentare un nuovo opuscolo illustrativo sullo stato di avanzamento del progetto. I sette dipinti restaurati saranno visibili fino a domenica 8 marzo in raccolta Lamberti dalle 15 alle 19.
GRAFFIGNANA
LETTURE PER I BAMBINI GRAZIE ALLA BIBLIOTECA
La biblioteca di Graffignana legge i libri per tutti i bambini, dai 3 ai 10 anni: al via a marzo la nuova iniziativa di lettura animata del venerdì, in scena nella saletta bimbi allestita dentro la biblioteca comunale. Tutte le letture infatti si svolgono di venerdì pomeriggio, dopo l'orario scolastico, con due diverse fasce orarie per le diverse età dei bambini coinvolti. Dalle 16,30 alle 17 saranno accolti i piccolissimi dai 3 ai 5 anni, dalle 17,15 alle 17,45 invece sarà la volta dei bambini più grandi in età di scuola elementare, dai 6 ai 10 anni. In entrambi i casi i gruppi per la lettura potranno essere formati al massimo da cinque bambini, e anche visto l'esiguo numero di ospiti è necessaria la prenotazione o anche la disdetta, per telefono, mail o di persona, mentre si raccomanda la stretta osservanza degli orari per permettere il normale svolgimento del servizio. A svolgere le letture animate sarà Natascia Ingrao, nuova incaricata del Servizio Civile Nazionale. Il calendario dell'iniziativa prevede letture animate due volte al mese, il 6 e 20 marzo, il 10 e 17 aprile, l'8 e 22 maggio. I piccoli ospiti, oltre a essere deliziati dalle letture animate di storie adeguate alla loro età, potranno contare anche su una bibita e una merendina, per passare davvero un pomeriggio immersi nel piacere dei libri. La biblioteca negli stessi giorni sarà regolarmente aperta e funzionante per i suoi servizi, secondo il calendario di apertura abituale, lunedì dalle 17,30 alle 19,30, il mercoledì dalle 13,30 alle 16 e il venerdì dalle 15 alle 18,30.
LODI
UNA TESI UNIVERSITARIA SULL'ACHITETTURA FRANCESCANA
"Tesi duepuntozero" torna venerdì 6 febbraio 2015 alle ore 17.00 con un appuntamento all'Archivio storico comunale di Lodi dedicato all'architettura francescana a Lodi. Ospite Jessica Ferrari che ci presenta la sua tesi sulla struttura architettonica del tempio di San Francesco e uno studio concentrato sulle fasi del cantiere francescano, gli interventi di restauro, le problematiche emergenti dall'osservazione dell'edificio. La prima parte è dedicata alla storia del tempio e del convento francescano dalle origini al XIX secolo. Segue la descrizione della struttura architettonica in ogni sua parte, e si pongono in evidenza asimmetrie e incongruenze, aggiunte posteriori e problematiche nella costruzione. L'ultima e più consistente parte dello studio riguarda le considerazioni critiche e i confronti con altri edifici. Una riflessione è stata riservata alla collocazione del convento nel contesto urbano, in base ai rapporti tra fondazioni mendicanti, e agli studi pubblicati in materia sino a oggi. La ricerca è stata condotta in cinque archivi diversi: l'Archivio di Stato di Milano, gli Archivi diocesano e comunale di Lodi, l'Archivio del Collegio San Francesco, l'Archivio Monumenti della Soprintendenza per i beni architettonici e per il paesaggio di Milano. "Tesi duepuntozero" nasce per valorizzare gli studi sul nostro territorio dei giovani ricercatori.
ELEVAZIONE SPIRITUALE CON LA CAPPELLA MUSICALE
Oggi venerdì 6 marzo alle ore 21.00 nella Cattedrale di Lodi la Cappella Musicale proporrà l'opera di Sir John Stainer (1840 - 1901) "The Crucifixion, A Meditation on the Sacred Passion of the Holy Redeemer". Il compositore si ispirò ai modelli degli oratori e cantate inglesi, così come affermatisi con le grandi opere di autori quali G. F. Haendel e J. S. Bach. The Crucifixion è costituita da venti parti (recitativi, cori, inni, un'aria ed un duetto): iniziando con la profonda tristezza del recitativo iniziale e del successivo "The Agony" (per basso solo e coro), l'opera si sviluppa, in un sapiente equilibrio tra narrazione e riflessione sugli eventi narrati, fino al celebre coro "God so loved the world", che costituisce un eccellente esempio della maestria con cui il linguaggio musicale viene utilizzato per esaltare la forza espressiva del testo (in questo caso, tratto dal Vangelo secondo Giovanni, 3:16-17); la seconda parte dell'opera ha il suo punto culminante nel recitativo "Is it nothing to you" e nel successivo coro "The Appeal of the Crucified", che pongono i fedeli di fronte allo "sconvolgente" mistero della Crocifissione. Per soli, coro e pianoforte. Con la Cappella Musicale della Cattedrale di Lodi; Enrico Orsi, tenore, Jacopo Luca Viotti, basso, Elvira Soresini, pianoforte,Don Piero Panzetti, direttore.
MOSTRA FOTOGRAFICA DI GABRIELLA GRAZZANI
Presso la Caffetteria dell'Albarola - Gelateria Crema & Cioccolato in Via Maestri del Lavoro 11 a Lodi, venerdì 6 marzo 2015 inaugurazione della mostra Fotografica di Gabriella Grazzani. Originaria di Lodi, fotografa per passione, i suoi scatti hanno soggetti dei più vari: figure di donne, paesaggi, fiori. In questa mostra fotografica espone immagini vive, reali di una città affascinante ed unica al mondo.Fino al 29 Marzo. Per informazioni 0371/431705.
SPETTACOLO BENEFICO CON LE SCEMETTE
Giovedì 12 marzo alle 21.15 all'auditorium della Bpl in via Polenghi Lombardo va in scena lo spettacolo "Ci vuole un fisico... intelligente" con la compagnia delle Scemette. Regia di Paola Galassi. Prezzo del biglietto 10 euro. Il ricavato sarà devoluto al centro antiviolenza di Lodi "La metà di niente" e alla Fondazione Rotary per il progetto End Polio Now. L'evento è promosso dal Rotary Club di Lodi. Per informazioni 0371-942185 (segreteria Rotary Club). Prevendita presso iPhotografi in via Volturno 23, presso il Centro Ottico Europeo in via Cavour 28 e presso la Birreria 12 12 in piazza Vittoria 35.
INCONTRO SU ORNITHO PROMOSSO DAL GROL
"La scienza fatta con il coinvolgimento dei cittadini". È un argomento che sarà al centro dell'incontro che si svolgerà questa sera, alle 21, nell'aula magna del liceo Verri. Relatore sarà Roberto Lardelli, fra gli ideatori della piattaforma digitale Ornitho, nata per raccogliere i dati di tutti coloro che praticano birdwatching. L'iniziativa è organizzata dal Gruppo ricerche ornitologiche lodigiano (Grol).
PROGETTO MILLEBATTUTE CON PROGETTO IMMAGINE
Questa sera alle 21.30 presso la sede del gruppo fotografico Progetto Immagine in via Vistarini 30 si tiene la presentazione di MilleBattute da un'idea di Massimo Bicciato e Gianmarco Russo.
SERATA DEI CINQUESTELLE SULLA CRISI GRECA
All'interno della campagna di raccolta firme per il referendum consuntivo sull'uscita dall'Euro, il MoVimento 5 Stelle di Lodi ha organizzato due incontri sul tema a cui tutti i cittadini sono invitati a partecipare. Proiezione del film documentario "La Grecia, il più grande successo dell'Euro" oggi venerdì 6 Marzo alle ore 21, presso la Sala Granata in via Solferino 72, LodiImmagini, testimonianze, racconti e percezioni sul campo per dare fiato al Paese che per primo si è visto imporre tagli lacrime e sangue e che ha subito la dittatura della Troika. Durata: 72 min Al termine seguirà un breve approfondimento e dibattito.
MONTANASO LOMBARDO
UN FILM DEDICATO ALLE DONNE PER LA LORO FESTA
In occasione della Festa della donna l'amministrazione comunale propone per questa sera alle 21 in aula consiliare la proiezione della pellicola "Tutte contro lui" con Cameron Diaz. Al termine a tutte le partecipanti verrà offerto un rinfresco con omaggio floreale. Organizzazione a cura della Biblioteca comunale.
MEDITAZIONE SPIRITUALE CON IL CORO POLIFONICO LAUDENSE
Questa sera alle 20.45 nella chiesa parrocchiale si tiene una meditazione spirituale quaresimale con il coro polifonico laudense dell'Accademia Gerundia di Lodi. Direttore, clavicembalista e violinista Franco Versetti.
MULAZZANO
IL RUOLO DELLA DONNA NELLA RESISTENZA
Questa sera alle 21 presso la biblioteca comunale "Primo Levi" in via Leopardi 7 in occasione del 70esimo anniversario della Liberazione si tiene l'incontro dal titolo "Il ruolo delle donne dalla Resistenza alla Costituente". Presiede Francesco Attila, presidente della commissione cultura e biblioteca del comune. Intervengono Luca Cerra, consigliere comunale, Gennaro Carbone, presidente dell'Anpi di Mulazzano e Isabella Ottobelli, presidente dell'Anpi provinciale.
SAN GIULIANO MILANESE
READING MUSICALE DEDICATO A DE ANDRÈ
Debutta questa sera alle ore 21 in sala Previato (piazza della Vittoria) la rassegna "Parole di nebbia". In programma il reading musicale "Da bambino volevo guarire i ciliegi", incentrato sulla figura di Fabrizio De Andrè, mancato l'11 gennaio di sedici anni fa. La voce recitante sarà quella di Alessandro Pazzi, attore diplomato presso l'accademia Paolo Grassi di Milano, con esperienze teatrali (insieme a Elio de Capitani, Ferdinando Bruni, Corrado D'Elia) e radiofoniche (Radio 3); lo accompagnerà alla chitarra Filippo Bergamo.
SANT'ANGELO LODIGIANO
LA GRANDE GUERRA E LE DONNE: UNA LETTURA SCENICA
In occasione della Giornata della donna l'associazione Donne e Donne in collaborazione con l'Associazione nazionale combattenti e reduci è lieta di proporre una lettura teatrale di Eleonora Dall'Ovo dal titolo "La grande guerra e le donne", i primi movimenti femminili italiani durante la Prima Guerra Mondiale. Appuntamento questa sera alle 21 presso la Sala della Banca Popolare di Lodi in via Mazzini. Per l'occasione si potrà visitare la mostra di cimeli del Museo storico "Cav. Uff Domenico Cordoni" dell'associazione combattenti e reduci. La mostra sarà visitabile anche sabato dalle 16 alle 19 e domenica dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 16 alle 19.
SENNA LODIGIANA
ROMEO E GIULIETTA CON LA SCUOLA MEDIA
E' la tragedia che da secoli fa palpitare i cuori: "Romeo e Giulietta". Andrà in scena questa sera nel salone Rex di Senna Lodigiana, dove alle 21 è in programma lo spettacolo teatrale allestito dagli alunni delle classi 3E e 3F della scuola secondaria di primo grado del paese. Alla rappresentazione prenderanno parte 33 studenti, preparati in questi mesi da Valeria Stella della compagnia "Alveare" in collaborazione alle professoresse Chiara Lodigiani, Teresa Carossa e Giovanna Barani. Il laboratorio teatrale seguito dai ragazzi e dalle ragazze delle medie rientra nel "Piano di Offerta Formativa" finanziato dall'amministrazione comunale di Senna. Il sindaco Francesco Premoli non mancherà all'appuntamento di questa sera.
ZELO BUON PERSICO
PARTITA CON RINFRESCO NELLA PALESTRA COMUNALE
Questa sera alle 22 presso la palestra comunale ultima di campionato del Csi tra Asd Zelo e Spartak Komazzo. A seguire rinfresco offerto.